HjemGrupperSnakMereZeitgeist
Søg På Websted
På dette site bruger vi cookies til at levere vores ydelser, forbedre performance, til analyseformål, og (hvis brugeren ikke er logget ind) til reklamer. Ved at bruge LibraryThing anerkender du at have læst og forstået vores vilkår og betingelser inklusive vores politik for håndtering af brugeroplysninger. Din brug af dette site og dets ydelser er underlagt disse vilkår og betingelser.

Resultater fra Google Bøger

Klik på en miniature for at gå til Google Books

DUE VITE (Bloom) af Charlotte & Peter Fiell
Indlæser...

DUE VITE (Bloom) (udgave 2021)

af Charlotte & Peter Fiell (Autor)

MedlemmerAnmeldelserPopularitetGennemsnitlig vurderingSamtaler
563466,792 (3.46)Ingen
Winner Premio Strega 202100'L'unica cosa importante in questo tipo di ritratti scritti e cercare la distanza giusta, che è lo stile dell'unicità'. Così scrive Emanuele Trevi in un brano di questo libro che, all'apparenza, si presenta come il racconto di due vite, quella di Rocco Carbone e Pia Pera, scrittori prematuramente scomparsi qualche tempo fa e legati, durante la loro breve esistenza, da profonda amicizia. Trevi ne delinea le differenti nature: incline a infliggere colpi quella di Rocco Carbone per le Furie che lo braccavano senza tregua; incline a riceverli quella di Pia Pera, per la sua anima prensile e sensibile, cosi propensa alle illusioni. Ne ridisegna i tratti: la fisionomia spigolosa, i lineamenti marcati del primo; l'aspetto da incantevole signorina inglese della seconda, così seducente da non suggerire alcun rimpianto per la bellezza che le mancava. Ne mostra anche le differenti condotte: l'ossessione della semplificazione di Rocco Carbone, impigliato nel groviglio di segni generato dalle sue Furie; la timida sfrontatezza di Pia Pera che, negli anni della malattia, si muta in coraggio e pulizia interiore. Tuttavia, la distanza giusta, lo stile dell'unicità di questo libro non stanno nell'impossibile tentativo di restituire esistenze che gli anni trasformano in muri scrostati dal tempo e dalle intemperie. Stanno attorno a uno di quegli eventi ineffabili attorno a cui ruota la letteratura: l'amicizia. Nutrendo ossessioni diverse e inconciliabili, Rocco Carbone e Pia Pera appaiono, in queste pagine, come uniti da un legame fino all'ultimo trasparente e felice, quel legame che accade quando 'Eros, quell'ozioso infame, non ci mette lo zampino'.… (mere)
Medlem:cthiebaud
Titel:DUE VITE (Bloom)
Forfattere:Charlotte & Peter Fiell (Autor)
Info:NERI POZZA EDITORE (2021), 128 pages
Samlinger:Dit bibliotek
Vurdering:
Nøgleord:Ingen

Work Information

Due vite af Emanuele Trevi

Indlæser...

Bliv medlem af LibraryThing for at finde ud af, om du vil kunne lide denne bog.

Der er ingen diskussionstråde på Snak om denne bog.

Engelsk (2)  Italiensk (1)  Alle sprog (3)
Viser 3 af 3
Due vite vicine e lontane, due percorsi spezzati, una amicizia che supera il tempo. Libro non del tutto definito, come una serie di begli appunti sulla vita culturale in Italia fra gli anni '80 e '90, non del tutto sviluppati. Per dirla in altro modo: esemplare ma non universale. Prosa semplice e scorrevole, con un paio di cadute di stile nei riferimenti "bassi" (Cracco ed Harry Potter, chi ha letto capirà). ( )
  d.v. | May 16, 2023 |
Lacrime sul finale ( )
  veronicarosso | Aug 9, 2021 |
libro particolare scritto sicuramente bene, parla di amicizia e di vita. "inspiegabilmente alla fotografia si associa l'idea dell'immortale, ma è un modo di dire sbalgiato, non c'è nulla che più della fotografia in un modo o nell'altro sempre vincolata all'attimo e al presente, ci ricordi la nostra treansitorietà e futilità. il tempo ci sbarra ogni via al ritorno a quel paradiso terestre che vediamo nelle fotofrafie , trasformando ogni gesto e ogni presenza nell'emblema di una caduta inarrestabile". "non siamo nati per diventare saggi, ma per resistere , scampare, rubare un pò di piacere a un mondo che non è stato fatto per noi". "c'è sempre qualcosa di assente che mi tormenta" camille claudel. l'incidente è la punta dell'ago che fa scoppiare in un attimo il pretenzioso palloncino gonfiato della vita: con tutti i suoi processi di apprendimento e di adattamento. puro nonsense. belle le parole di chiara gamberale sulla morte di rocco carbone ( )
  raix | Apr 13, 2021 |
Viser 3 af 3
ingen anmeldelser | tilføj en anmeldelse
Du bliver nødt til at logge ind for at redigere data i Almen Viden.
For mere hjælp se Almen Viden hjælpesiden.
Kanonisk titel
Originaltitel
Alternative titler
Oprindelig udgivelsesdato
Personer/Figurer
Vigtige steder
Vigtige begivenheder
Beslægtede film
Indskrift
Tilegnelse
Første ord
Citater
Sidste ord
Oplysning om flertydighed
Forlagets redaktører
Bagsidecitater
Originalsprog
Canonical DDC/MDS
Canonical LCC

Henvisninger til dette værk andre steder.

Wikipedia på engelsk

Ingen

Winner Premio Strega 202100'L'unica cosa importante in questo tipo di ritratti scritti e cercare la distanza giusta, che è lo stile dell'unicità'. Così scrive Emanuele Trevi in un brano di questo libro che, all'apparenza, si presenta come il racconto di due vite, quella di Rocco Carbone e Pia Pera, scrittori prematuramente scomparsi qualche tempo fa e legati, durante la loro breve esistenza, da profonda amicizia. Trevi ne delinea le differenti nature: incline a infliggere colpi quella di Rocco Carbone per le Furie che lo braccavano senza tregua; incline a riceverli quella di Pia Pera, per la sua anima prensile e sensibile, cosi propensa alle illusioni. Ne ridisegna i tratti: la fisionomia spigolosa, i lineamenti marcati del primo; l'aspetto da incantevole signorina inglese della seconda, così seducente da non suggerire alcun rimpianto per la bellezza che le mancava. Ne mostra anche le differenti condotte: l'ossessione della semplificazione di Rocco Carbone, impigliato nel groviglio di segni generato dalle sue Furie; la timida sfrontatezza di Pia Pera che, negli anni della malattia, si muta in coraggio e pulizia interiore. Tuttavia, la distanza giusta, lo stile dell'unicità di questo libro non stanno nell'impossibile tentativo di restituire esistenze che gli anni trasformano in muri scrostati dal tempo e dalle intemperie. Stanno attorno a uno di quegli eventi ineffabili attorno a cui ruota la letteratura: l'amicizia. Nutrendo ossessioni diverse e inconciliabili, Rocco Carbone e Pia Pera appaiono, in queste pagine, come uniti da un legame fino all'ultimo trasparente e felice, quel legame che accade quando 'Eros, quell'ozioso infame, non ci mette lo zampino'.

No library descriptions found.

Beskrivelse af bogen
Haiku-resume

Current Discussions

Ingen

Populære omslag

Quick Links

Vurdering

Gennemsnit: (3.46)
0.5
1 1
1.5
2
2.5 2
3 2
3.5 2
4 5
4.5 1
5 1

Er det dig?

Bliv LibraryThing-forfatter.

 

Om | Kontakt | LibraryThing.com | Brugerbetingelser/Håndtering af brugeroplysninger | Hjælp/FAQs | Blog | Butik | APIs | TinyCat | Efterladte biblioteker | Tidlige Anmeldere | Almen Viden | 206,091,680 bøger! | Topbjælke: Altid synlig