HjemGrupperSnakMereZeitgeist
Søg På Websted
På dette site bruger vi cookies til at levere vores ydelser, forbedre performance, til analyseformål, og (hvis brugeren ikke er logget ind) til reklamer. Ved at bruge LibraryThing anerkender du at have læst og forstået vores vilkår og betingelser inklusive vores politik for håndtering af brugeroplysninger. Din brug af dette site og dets ydelser er underlagt disse vilkår og betingelser.
Hide this

Resultater fra Google Bøger

Klik på en miniature for at gå til Google Books

Indlæser...

IDEE PER UN'ECONOMIA RESPONSABILE

af Charles R. Morris

MedlemmerAnmeldelserPopularitetGennemsnitlig vurderingSamtaler
214,302,271 (4)Ingen
Nyligt tilføjet afmarinononis, AlbyVintage
Ingen
Indlæser...

Bliv medlem af LibraryThing for at finde ud af, om du vil kunne lide denne bog.

Der er ingen diskussionstråde på Snak om denne bog.

Saggezza umiltà non avere la verità in tasca in un modello buon senso. "Non esistono modelli economici vincenti senza valori etici forti"
Pag 9 I Romani chiamano virtù fermezza coerenza rettitudine
PAg 12 I mercati finanziari sono dominati da persone che investono soldi per altri spesso un comportamento distruttivo produce richezza.
Pag 14 Buonsenso, capacità di giudizio, esperienza data dalla maturità e umiltà sono la premessa per un grande successo.
SOROS
Nasce a Budapest nel 1930 ebreo colto, ma non ricco.
Pag 17 Karl Popper la società aperte e suoi nemici. Le bestie nere di Popper sono Platone, Marx e Hegel che avevano immaginato un progresso verso una società ideale. Popper propone il test della falsificabilità come test per la "significatività" di una teoria. Se non è falsificabile la teoria è priva di contenuto significativo. La conoscienza dell'uomo è eternamente provvisoria.
Pag 21 NeoKeynesiani e monetaristi si assomigliano concetti economici fortemente matematizzati e un concetto base di equilibrio del mercato. L'attenzione agli equilibri ha tradito la concezione originaria di Keynes e gli Animals Spirits degli investitori.
PAg 23 http://it.wikipedia.org/wiki/Principio_di_indeterminazione_di_Heisenberg
Pag 24-25 le quotazioni sono fatte sulla base dell'EPS (earning per share) fondo due aziende con capitale sociale piccolo fa niente se il debito è alto, ma sostenibile
Pag 26 "Io rispetto il gregge non perchè ha ragione, ma perchè è come l'oceano"
Pag 28 Non sarai mai possibile avere una scienza pura che spieghi il comportamento umano noi interagiamo in modo imprevedibile RIFLESSIVITA'
Pag 29 i modelli si infrangono drammaticamente in momenti di stress. La riflessività condizione necessaria ma non sufficiente serve anche ampio accesso al credito per generare una bolla.
Pag 30 la frequenza delle bolle mette in crisi l'autoregolamentazione dei mercati professata dalla scuola di chicago.
PAg 32 Anni '80 grande crescita finanziata con dollari valuta forte ma generato forte indebitamento estero
PAg 33 Boom in Borsa grazie alle fusioni.
Pag 35 Con James Baker al tesoro si svaluta dollaro e si esporta di più
PAg 36 Massiccia iniezione di liquidità potrebbe generare inflazione.
Pag 39 Il leverage Buyout a suo parere deprimono le economie
PAg 40 Il difetto di un sistema di mercato è la sua instabilità
Pag 44 Il mercato monetario minierie di riflessività. Gara di percezione e intuito fra trader e governi. Finchè una valuta è forte questa sarà detenuta anche all'estero. Il corretto tasso di cambio è determinato dall'economia di una nazione
PAg 46 Scommetere contro lo SME è come scommettere contro tassi alti che generano disoccupazione al solo scopo di rispettare un patto. Attacco alla lira e svalutazione del 7%.
PAg 47 Dietro all'attacco alla sterlina 10% di svalutazione c'era il fondo quantum di Soros.
Pag 53 Tutti i paradigmi della teoria di portafoglio partono da un'equilibrio, mentre Soros è interessato alle discontinuità.
Pag 55 Duckmiller dice di Soro "Il vero modello è lui"
Pag 59 Filantropia. La società aperta si basa sul riconoscimento che tutti hanno una visione imperfetta. Nessuno ha la verità ultima. Le divergenze devono convivere in pace.
Pag 63 Il termine credito deriva dal latino credere è per questo che spesso è alla base delle bolle. Gli studiosi di economia hanno recentemente sottolineato la pro-ciclicità dei mercati finanziari, questo rientra nel concetto di Riflessività di Soros.
PAg 64 Il debito globale oggi equivale a 4 volte il pil globale. Negli USA i responsabili della maggioranza dei debiti globali il rapporto è ancora più alto.
PAg 64 Soros individua tre cause principali 1° Anni '30 si è formata un opinione che se fallisce una banca lo stato la salva questa rappresenta un'implicita opzione put e potrebbe generare azzardo morale da parte delle banche 2°Forte espansione dei mercati e dollaro percepito come valuta di riserva 3° Gli enti regolatori abdicano.
PAg 65 Essendo le banche protette dovrebbero ridurre i rischi. Le banche non dovrebbero esporsi con strumenti di ingegneria finanziaria che i massimi dirigenti non capiscono.
Pag 66 Denaro e strumenti di credito vanno concepiti e regolamentati in modo diverso l'uno dall'altro dice Soros.
Pag 67 Soros fa cinque proposte per accellerare la ripresa 1°) Stimolo fiscale 2°) Revisione del sistema mutui applicare il sistema danese dove si caratolarizza ma si garantisce 3°) Ricapitalizzare le banche chi genera credito deve essere regolamentata. 4°)Politica energetica verde 5°) Riforma finanziaria internazionale più fondi per paesi emergenti e regole omogenee.
CDS
Pag 72 I CDS sono considerati di solito una forma di assicurazione sugli strumenti finanziari. AGI però è fallita con i CDS.
Pag 74 I CDS visti come "una scommessa di copertura". I CDS sono over the counter OTC cioè mercati non regolamentati.
Pag 75 Per accedere ai CDS ci vuole un deposito di garanzia, ma questo debito non compare in bilancio.
Pag 76 Soros in tutti i mercati c'è una natura asimettria tra posizioni lunghe (perdo tutto investito, guadagno infinito) posizioni corte (max guadagno cifra investita, perdita infinita).
Pag 76-77 Chi vende CDS è a rischio. I CDS strumenti tipici di un mercato ribassista. Soros vieterebbe i CDS a meno di possedere il sottostante (chi vende si hedgia).
BUFFETT
Pag 81 il testo degli investimenti più famoso al mondo è Security Analysis di Benjamin Grahm e David Dodd Warren Buffett è sostenitore di queste teorie contro la scuola di Chicago (di cui Michael Jensen è invece fautore). Security Analysis è una lesson learn della crisi del 1929 cioè quando si sceglie un titolo bisogna farne un'analisi rigorosa: utili, interessi/dividendi, immobilizzazioni materiali/prezzo del titolo. L'investitore accorto lascia un margine di sicurezza sul giudizio di valore e il prezzo. Per la scuola di Chicago nel prezzo ci sono tutte le informazioni.
Pag 85 Quando un'imprenditore acquista un'impresa non guarda il giorno della settimana. Secondo Buffett Troppo tempo e fatica dedicate dagli esperti a capire il fattore temporale come influisce.
Pag 86 Rapporto rischio rendimento bisogna stare attenti se un titolo è sceso parecchio e guardo il suo Beta è rischioso, ma magari essendo parecchio sottovalutato rispetto il valore della società è un ottimo affare. Warrent Buffett nato nel 1930 a omaha padre parlamentare repubblicano anti sindacalista. Passione per i numeri quasi autistica.
Pag 88 Warren non riesce ad entrare all'Harvard Business School.
Pag 89 Un Bravo Broker guadagna se fa movimentare tanto. GEICO è la prima assicurazione On line ed è il pallino di Buffett.
PAg 90 Come trattare gli altri e farseli amici di Dale Carnegie.
PAg 94 Buffett compra azioni di GEICO in contrasto con la teoria di Graham-Dodd "titoli ad alto contenuto di valore" il multiplo prezzo/utili inferiore alla media del settore e GEICO un nano in un settore di giganti.
Pag 95 Buffett valuta la società e dirigenti e poi crede nel progetto non diversifica.
PAg 100 Detto di Graham: "Sii parco quando gli altri sono avidi, e avido quando gli altri sono parchi".
PAg 101 Buffett con American Express che anche se era in difficoltà non era percepita come tale dai consumatori scopre il concetto Anti-Grahamiano di "esclusiva" o "marchio" e il valore del prestigio.
Pag 104 Nel 1972 George goodman con lo pseudonimo di Adam Smith scrisse Supermoney.
Pag 111 La SEC fa un indagine per Wesco come mai Buffett e Munger che pagano sempre il prezzo più basso avrebbero dovuto pagare il 50% in più del necessario per un'acquisizione di una società già in pugno?
Pag 112 Una città con un solo quotidiano Buffalo Evening news era definita "un ponte a pedaggio"
Pag 113-114 acquisizione del negozio.
1) Si applicano con energia
2) Definiscono lo specifico settore di competenza e decidono
3) Ignorano anche proposte più allettanti ma non di competenza
4) Cortesia con chiunque
Riassumibili in Vendere a prezzi bassi e dire la verità.
PAg 117 Buffett diffida del LBO per le acquisizioni indebitarsi premia chi vende penalizza gli azionisti che rimangono e sostengono il debito.
Pag 118 Il M&A non crea valore e come comprare una casa verniciarla e rivenderla una società si costruisce nel lungo termine.
Pag 119 Il genere di aziende peggiore è quella che cresce in fretta richiede ingenti capitali e rende poco o niente (vedi compagnie aeree)
Pag 121 Buffett odia i derivati
Pag 132 La matematica di portafoglio si basa sulla fisica nei mercati positivi si forma una distribuzione normale dei rendimenti. Però nella realtà la normale ha code grasse.
Pag 133 Buffett non investe mai in quello che non conosce
Pag 136 Le società acquirenti con capitale di prestito poi, in stile orwelliano cambia nome in private equity il nome nuovo capovolge la situazione. Molte imprese acquisite dai private rischiano il fallimento per sovra indebitamento.
Pag 137 I termini come "EBITDA" e "pro forma" sono pericolosi.
I dirigenti che si occupano di questioni contabili non dovrebbero mai dimenticare uno degli indovinelli preferiti di Abraham Lincoln: "quante zampe ha un cane se chiami la sua coda una zampa? La risposta è quattro perchè chiamare zampa una coda non fa di essa una zampa"
Pag 138 "Spese per risturtturazione" voce contabile legittima, ma spesso usata per manipolare i profitti.
Pag 142-143 La maggior parte delle acquisizioni riduce il patrimonio della società acquirente
PAg 143-144 SUL RUOLO NEGATIVO DEI DIRIGENTI
PAg 146 Per gli investitori all'aumento del moto (più transazioni) corrisponde una riduzione dei guadagni (al contrario per i broker).
PAg 155 Al diavolo le teorie la parola d'ordine è concretezza e semplicità. Guardare al valore a imprese che funzionano nel lungo periodo.
Pag 160 Volcker tedesco genitori negozio di stoffe. Il padre un grande amministratore cittadino.
PAg 163 Nel 1994 accordi di Bretton Woods. Nel 1962 Volcker entra nello staff economico del governo Kennedy. Nasce FMI per sostenere paesi in crisi.
PAg 164 per permettere agli altri paesi di ricostruire le riserve ci sono 2 modi 1° Presititi piano Marshall 2° ipervalutazione del dollaro (importazioni appetibili export costose Deficit bilancia commerciale). Nel 1962 il vantaggio USA sugli altri paesi andava scemando. Imprese USA comprano imprese Europee. TRoppi dollari in circolazione rispetto alle riserve auree. Alzare i tassi di interesse rallentava la crescita riduceva le importazioni e favorire il rientro dei dolleri era la strategia.
Pag 167 Volcker torna al tesoro al posto che è stato di Roosa sottosegretario agli affari monetari. Quando smantella Bretton Woods e imperano i monetaristi.
PAg 168 Essere la valuta di riferimento ha 2 privilegi 1°) Il valore della divisa aumenta perchè i tesori dei governi la devono comprare 2°) Chi ha una divisa di riferimento chiede prestiti all'estero nella propria valuta e può saldare stampando più moneta. Difetto dell'essere la divisa di riferimento è l'obbligo di mantenere la valuta stabile
Pag 169 Il debito per il Vietnam genera forti pressioni inflazionistiche e sul cambio
PAg 170 Controllo prezzi puoi aumentare le riserve senza inflazione. Economia cresce del 5%.
PAg 171 Il giapone che deteneva riserve in dollari riporta perdite del 25%. E' sempre più facile mettere i controlli che toglieri 3 anni di blocco prezzi-salari. Stagflazione nel 1974.
PAg 173 I prestiti in petroldollari generano un'enorme massa di liquidità globale.
Pag 174 Il flusso di Global dollari genera inflazione. Le spese per il Vitnam impedisce il controllo dell'inflazione.
PAg 177 Legge di Okun 1% in meno di inflazione sono 3% in meno di occupazione. La Legge di Okun è sbagliata. Timori per l'inflazione fanno la bolla dei beni rifugio.
PAg 179 I monetaristi l'inflazione cresce per ecceso di valuta in circolazione. L'equazione M1*velocitàcircolazione
Pag 180 Nella realtà il controllo del Fed Fund Rate ha un'impatto troppo limitato nella realtà. Non esiste Variazione M1->Variazione di Tasso->variazione riserve.
Pag 183 "Non credo che sia il ragionamento corretto, ma credo sia questo dal punto di vista psicologico il ragionamento del mercato"
Pag 184-185 La M1 era sotto controllo, ma una spaventosa inflazione da petrolio (prezzi OPEC)
PAg 185 la FEd stringe per controllare la moneta, le banche cercano nuovi strumenti per raggirare l'ostacolo: Fondi monetari ad alto rendimento; interessi alti sui c/c. Allora per taroccare i numeri si lavora sulla definizione di MAssa monetaria.
PAg 187 Se l'obiettivo unico è la MAssa monetaria poi i tassi fluttuano liberamente per i tradizionalisti la Massa monetaria è solo un mezzo i tassi il fine.
PAg 188 Politica monetarista fallimento. Capito la trappola di Heisenberg. Agganciando la politica ad un'unica variabile (Massa monetaria) si cambia la natura stessa della variabile. Se si controlla M1 i tassi oscillano se si controlla tassi denaro oscilla.
PAg 192 Volcker affronta la crisi dei prestiti ai paesi in via di sviluppo(PVS) si risolse solo nel 1982. Le money-center (chase o citi) bank fanno soldi concedendo prestiti in america latina.
Pag 194 Nel giro di qualche anno 500 miliardi di presti che sono più del PIL di Brasile+Messico+Argentina. Il mare di dollari sbugiardava la priorità fiscale, rendeva spazzatura il dollaro, spinge verso alto petrolio e inflazione.
PAg 194 Prestit a PV/capitale è 21 a 2.
PAg 197 Benchè salvare le banche non è compito della FEd ci fu la congiura della tolleranza
PAg 198 Banchieri un abisso dietro l'altro
1°) Finanziare il tentativo di Hunt di controllare l'argento
2°) Non controllano i documenti per l'ottenimento dei prestiti
3°) I PVS sono diventitati un problema per la non applicazione regolamento.
PAg 200 USare il buon senso fare attenzione agli squilibri. Diffidare dei modelli aver fiducia nei mercati ma non in Wall Street. Mai contare sui consigli di chi si è arricchito con soldi altrui.
PAg 201 Wall street inventa i commercial paper.
Pag 202 LA finanza divenne un modo di fare soldi rapidi anziche controllare i crediti a lungo termine.
Pag 203 Esplosione del rischio nel primo decennio del 2000.
Pag 205 Volcker medico dell'integrità
Pag 209 Onu corrotta nel programma Oil for food.
PAg 219-220 Previsioni macroeconomiche cannate.
PAg 222 Karl Person l'unita di tutte la scienza risiede solo nel metodo, non nella sostanza.
PAg 223 I prezzi si muovo a scatti senza incrementi infinitesimali.
PAg 224 Keynes il tutto non è la somma delle parti, piccoli cambiamenti producono grandi effetti.
PAg 227 I mercati finanziari in difficoltà non seguono un modello
PAg 228 Se i mercati sono alla Arrow-Debrau cioè più riescono a trasferire rischio meglio è allora esplosione dei derivati.
Pag 229 Questa crisi è una crisi patrimoniale da eccesso di credito ed è per questo che è così grave
PAg 231 Nel 2007 il 40% dei profitti delle aziende viene dalla finanza
PAg 232 Ipoteche ninja rivolte a chi non ha reddito ne lavoro ne garanzie
PAg 235 Bruce Scott di Harvard il capitalismo ha 3 strati
1°) politico istituzionale = politica(governo, legislatore, giudiziario); tecnologie
2°) istituzionale = regulator, Borse, Sistemi trasfert fondi
3°) il gioco in se = operatori finanziari, imprese
PAg 237 Le regole servono per frenare gli appettiti dei più furbi spietati e disonestri. Regole evitano il gioco al massacro.
PAg 238 Keynes era molto sensibile all'argomento, ma è stato ignorato negli ultimi 25 anni. Sono tutti e 3 (Soros, Buffett, Volcker) saggi umili non credono di avere in mano il modello del mondo. Il denaro non è il solo e unico motore. ( )
  AlbyVintage | Jun 6, 2012 |
ingen anmeldelser | tilføj en anmeldelse
Du bliver nødt til at logge ind for at redigere data i Almen Viden.
For mere hjælp se Almen Viden hjælpesiden.
Kanonisk titel
Originaltitel
Alternative titler
Oprindelig udgivelsesdato
Personer/Figurer
Vigtige steder
Vigtige begivenheder
Beslægtede film
Priser og hædersbevisninger
Indskrift
Tilegnelse
Første ord
Citater
Sidste ord
Oplysning om flertydighed
Forlagets redaktører
Bagsidecitater
Originalsprog
Canonical DDC/MDS

Henvisninger til dette værk andre steder.

Wikipedia på engelsk

Ingen

No library descriptions found.

Beskrivelse af bogen
Haiku-resume

Quick Links

Populære omslag

Vurdering

Gennemsnit: (4)
0.5
1
1.5
2
2.5
3
3.5
4 1
4.5
5

Er det dig?

Bliv LibraryThing-forfatter.

 

Om | Kontakt | LibraryThing.com | Brugerbetingelser/Håndtering af brugeroplysninger | Hjælp/FAQs | Blog | Butik | APIs | TinyCat | Efterladte biblioteker | Tidlige Anmeldere | Almen Viden | 157,250,761 bøger! | Topbjælke: Altid synlig